I segreti del #neuromarketing sono tutti nel cervello?

Visto che chi lavora nel trade mangia pane e neuromarketing da prima che diventasse un hashtag (il neuromarketing, non il pane), se come noi ne fai parte, puoi saltare la definizione, e scorrere in basso fino alla risposta.

Cos’è il neuromarketing?

Lo chiediamo a Neuroscienscemarketing.com

“Neuromarketing is the application of neuroscience to marketing. Neuromarketing includes the direct use of brain imaging, scanning, or other brain activity measurement technology to measure a subject’s response to specific products, packaging, advertising, or other marketing elements. In some cases, the brain responses measured by these techniques may not be consciously perceived by the subject; hence, this data may be more revealing than self-reporting on surveys, in focus groups, etc.”

Traduciamo:

Il neuromarketing è l’applicazione delle neuroscienze al marketing. Il neuromarketing include l’uso diretto di imaging cerebrale, scansione o altra tecnologia di misurazione dell’attività cerebrale per misurare la risposta di un soggetto a prodotti specifici, imballaggi, pubblicità o altri elementi di marketing. In alcuni casi, le risposte cerebrali misurate da queste tecniche potrebbero non essere percepite coscientemente dal soggetto; quindi, questi dati possono essere più rivelatori di quelli che si auto-segnalano sui sondaggi, nei focus group, ecc.

 


Dopo la definizione (utile agli outsider, ma non solo), passiamo alla RISPOSTA.

 

I segreti del Neuromarketing sono tutti nel cervello?

Sì, stando al significato dell’area di studi di cui stiamo parlando e No se invece pensiamo che buona parte dei luoghi comuni hanno almeno un fondo di verità.

Pensiamo alle locuzioni “Scegliere di pancia”, “Ragionare con il cuore”, fino a “Fare qualcosa con i piedi”. Sono tutte figure retoriche, giusto?

Sì, no, forse.

Nelle prossime puntate cercheremo di capire fino a che punto i nostri consumatori compiono scelte d’acquisto di pancia, quando e perché ragionano con il cuore e come mai, a volte, si ritrovino ad agire con i piedi.