True colors – III parte

Di colori l’occhio umano ne può vedere 10 milioni.

A ognuno di questi il cervello è capace di assegnare caratteristiche uniche: i colori influenzano e migliorano gli stati d’animo, accelerano o rallentano la percezione legata allo scorrere del tempo, modificano quella di prezzo e qualità anche di due prodotti funzionalmente identici.

Insomma: un Trade marketer che non sfrutta i colori per sottolineare il suo messaggio o potenziare la sua strategia, è come un cuoco che copre il suo risotto di acqua invece che di brodo: crea un prodotto insipido che darà risultati pari requisito.

Di colori abbiamo già parlato qui e anche qui.